Auguri Robert Kubica


robert kubica williams 2019

Il 7 dicembre 1984, nasce a Cracovia, in Polonia, Robert Kubica.
La carriera del polacco nella massima serie inizia nel 2006, ma termina nel 2010, per un gravissimo incidente durante il Rally Ronde di Andora nel febbraio 2011 . Purtroppo Kubica deve momentaneamente appendere momentaneamente il casco al chiodo.
A due anni dall’incidente riprende a correre nel mondo rally, fino al 2018 quando rientra in F1 come terzo pilota della Williams.
Il 22 novembre 2018 la scuderia britannica, annuncia il ritorno di Robert Kubica da pilota titolare, dopo otto stagioni di assenza.

Fra presente e passato

Kubica comincia la sua avventura motorista alla giovane età di 4 anni, poi a 10 anni partecipa al campionato di go-kart polacco, vincendo 6 titoli in 3 anni.

Nel 1998 si trasferisce in Italia dove vince per due stagioni di fila il campionato internazionale. Sempre nel 1999 arriva primo nel campionato tedesco, nella Monaco Kart Cup, nella Margutti Trophy e nella Elf Masters races.
Nel secondo millennio, il pilota polacco corre la sua ultima stagione con i kart classificandosi quarto nel campionato europeo e in quello mondiale. Nel 2001 l’ingresso nella Formula Renault; dove ottiene solo una pole position. Nel 2002, Kubica vince 4 gare e si piazza al secondo posto nel campionato e dove a fine stagione prende parte alla World Series by Renault 2000 dominando la gara dal primo all’ultimo giro.

Nel 2003 passa alla F3 Euro Series, ma un brutto incidente stradale in Polonia lo costringe Robert a rinviare il suo debutto, finendo la stagione in dodicesima posizione. Dopo aver vinto la Formula Renault viene chiamato a provare una Renault di Formula 1 nei test di Barcellona, dove impressiona tutti con un grande tempo sul giro.

Il passaggio in Formula 1

Il boss della BMW, Mario Theissen, nota il valore del polacco e concede a Robert, un sedile da collaudatore nella BMW Sauber nel 2006. Nel gran premio d’Ungheria, Kubica, diventa un pilota ufficiale sostituendo Jacques Villeneuve.

Con la BMW Sauber vince il suo primo gran premio in Canada e classificandosi al quarto posto nella classifica mondiale 2008.

Nel 2010 passa alla Renault. Purtroppo l’incidente del 2011 chiude ogni speranza di vedere il polacco in Ferrari, vista l’amicizia con Fernando Alonso.

Attività agonistica in Formula 1:

2006 Formula 1 (BMW Sauber) 16 ° 6 Punti
2007 di Formula 1 (BMW Sauber) 6 ° 39 Punti
2008 Formula 1 (BMW Sauber) 4 ° 75 Punti
2009 Formula 1 (BMW Sauber) 14 ° 17 Punti
2010 Formula 1 (Renault) 8° 136 Punti
2018 Formula 1 (Williams)

I modelli

La ditta tedesca della Minichamps ha prodotto 4 modelli in edizione limitata, in scala 1/43
Tra questi la BMW F1.06 guidata da Robert Kubica con la scritta “Thanks Michael” (grazie Michael) sull’alettone posteriore per ringraziare Michael Schumacher.

La gallery

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.