Benetton Ford B194 – Michael Schumacher


Benetton Ford B194 - Michael Schumacher

La Benetton Ford B194 fu la decima vettura prodotta dalla Benetton, per correre nella massima seria automobilistica. La vettura fu impiegata nella stagione 1994 e fu guidata da Michael Schumacher, JJ Lehto, Jos Verstappen e Johnny Herbert.


L’inizio della stagione 1994 portò con sé grandi cambiamenti regolamentari rispetto all’annata precedente: al fine di rendere maggiormente determinante il ruolo del pilota durante la corsa, la FIA decise di bandire gli aiuti elettronici. Vennero dunque banditi dispositivi come le sospensioni attive, il traction control, il cambio automatico, le quattro ruote motrici, l’ABS, i freni assistiti, il differenziale elettronico e la telemetria bidirezionale. Venne inoltre introdotto un ulteriore elemento tattico con il ritorno dei rifornimenti durante la corsa, che portò a una riduzione delle dimensioni dei serbatoi.

 

La B194 fu la prima Benetton in grado di lottare seriamente per il Mondiale costruttori e per quello piloti. Disegnata e progettata sullo stile di guida del pilota di punta, Michael Schumacher, si rivelò un’arma quasi imbattibile nelle sue mani. La scuderia, guidato da Flavio Briatore e Ross Brawn, si dimostrò al contempo molto compatta intorno al giovane pilota tedesco, ormai non più una promessa ma una solida realtà.

 

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *