Ferrari 360 Challenge Stradale

Ferrari 360 Challenge Stradale

La Ferrari 360 è un’auto sportiva prodotta dalla Ferrari tra il 1999 e il 2004, anno in cui fu poi sostituita dal nuovo modello, la F430.La Ferrari 360 si divise in tre modelli: Modena, Spider e Challenge Stradale.

La 360 Modena è una berlinetta sportiva che monta un motore a benzina con trazione posteriore. La “piccola” di casa Ferrari ha preso parte a numerosi eventi sportivi con la versione Challenge, alleggerita rispetto al modello di base ma con lo stesso motore. Questo nuovo modello segna una svolta decisiva per la storia della Ferrari, infatti non ha più i fanali anteriori “a scomparsa”, sostituiti da altri “a vista” con nuove tecnologie di illuminazione; non presenta più neanche le classiche linee tese, come la sua progenitrice, la Ferrari F355. Il motore ora è il nuovo V8 a 5 valvole per cilindro, con angolo di 90° e con cilindrata portata a 3.600 cm3, ed eroga 400 cavalli a 8500 giri/minuto. Grazie ad un largo impiego di alluminio, ora ha un peso minore del 28% rispetto alla F355, nonostante abbia delle dimensioni maggiori.

Nel 2000 è nata la 360 Spider, una versione roadster. Disponibile anche con il cambio F1 di diretta derivazione dai modelli di Formula 1

Una caratteristica particolare di questo modello è il fatto che il motore, in posizione posteriore, è in bella vista attraverso il lunotto posteriore della vettura.

L’ultima versione presentata in ordine di tempo, nel 2003, è la Challenge Stradale che ripresenta la carrozzeria coupé della versione Modena con alcuni accorgimenti più corsaioli come l’adozione di specchietti più piccoli. Le modifiche più importanti sono in ogni caso un alleggerimento della vettura, grazie ad un maggiore utilizzo di metalli più leggeri; il peso è sceso, in questo modello a kg. 1.180, accompagnato anche da un incremento della potenza del motore, giunta a 425 CV. Con questa versione speciale della 360 Modena, si voleva arrivare ad un obiettivo preciso: quello di regalare al guidatore delle sensazioni che solo un’auto da competizione riesce a dare utilizzandola, oltre che in pista, anche su strada.

Caratteristiche tecniche:

Vista laterale

* Cilindrata: Totale 3600 Cm3

* Cilindri: 8 a V

* Trazione: posteriore

* Motore: posteriore longitudinale

* Velocità max: 295 km/h

* Potenza max: 400 CV

* Potenza specifica: 112 cv/litro

* Cilindrata unitaria: 450 cm3

Lascia il tuo commento

Autore Silvano Lonardo

Appassionato di tecnologia, Formula 1, Lego e fotografia, mi occupo di progettare e sviluppare applicazioni web. Mi occupo di SEO, web marketing e Google Adwords. Blogger, insegnante di nuoto e papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *