Ferrari 555 F1


Ferrari 555 F1
Silvano Lonardo

La Ferrari 555 F1, soprannominata supersqualo per via delle sue forme, è la vettura con cui la scuderia di Maranello corse parte del campionato mondiale di Formula 1 1955.
La 555 F1 fu l’evoluzione della 553, poco performante e che avrebbe dovuto contrastare Mercedes e Lancia. Tutta la scuderia Ferrari concentrò tutti i suoi sforzi sulla 555, che però non ebbe particolare successo e le sue prestazioni, anche a causa delle potenti Mercedes W196, risultarono alquanto deludenti e nelle poche a cui prese parte ci furono risultati altalenanti e senza soluzione di continuità.

Con questa monoposto la Ferrari riuscì a conquistare due terzi posti; uno in Belgio con Nino Farina e l’altro a Monza con Eugenio Castellotti orfano della Lancia dopo che quest’ultima aveva deciso di rinunciare alle corse a causa della tragica morte di Alberto Ascari, e Mike Hawthorn, reduce da una poco felice esperienza con la Vanwall.

Il modello

La Brumm ha prodotto, in versione 1/43, la versione della Ferrari 555 F1 del 1955 guidata da Mike Hawthorn.

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.