Ferrari F399 – Michael Schumacher


Ferrari F399 - Michael Schumacher 1/43 Tameo
Silvano Lonardo

Modello in scala 1/43 della Tameo Kits guidata da Michael Schumacher.
La nuova F399 non era al livello della McLaren in termini di prestazioni, ma si dimostrò molto più affidabile ed il gap con la scuderia inglese venne colmato nel corso della stagione sfruttando la galleria del vento per migliorare la vettura. Schumacher dopo le prime cinque gare era ampiamente in testa alla classifica mondiale, ma a causa di un errore al Gran Premio del Canada, in cui perse il controllo della vettura e si schiantò nell’ultima curva prima del traguardo a pochi giri dal termine mentre era al comando ed un quinto posto in Francia, Häkkinen riprese il comando della classifica.

Nel Gran Premio di Gran Bretagna (Silverstone), poi, Schumacher fu vittima di quello che si rivelò il più grave incidente della sua carriera (attribuito, dai tecnici di Maranello ad un problema allo spurgo di un freno), in cui si procurò la frattura della gamba destra, e dovette rinunciare a gareggiare, sostituito dal finlandese Mika Salo, fino al penultimo gran premio, quello della Malesia, dove conquistò la pole, e dopo essere stato gara in testa alla corsa, lasciò la vittoria a pochi giri dalla fine al compagno di scuderia Eddie Irvine, in lotta per il titolo mondiale. Nell’ultima gara, invece, il tedesco sbagliò la partenza e Häkkinen ne approfittò per superarlo e vincere gara e mondiale.

Schumacher concluse il campionato quinto con 46 punti.

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *