L’ultimo saluto a Olivier Gendebien


Ferrari 250 TR Olivier Gendebien

Il 2 ottobre 1998 muore a Les-Baux-de-Provence il pilota Olivier Gendebien. Nato a Bruxelles il 12 gennaio 1924, il pilota belga è stato uno dei più forti della sua era nelle gare Sport-Prototipi a ruote coperte, vincendo quattro volte la 24 Ore di Le Mans tra il 1958 e il 1962, tre volte la Targa Florio, dove nell’edizione del 1958 salì a bordo della Ferrari 250 GT Testa Rossa, poi vinse la 12 Ore di Sebring e il Tour de France Automobile alla guida di una Ferrari 250 GT Berlinetta Scaglietti.
Altri successi alla 12 Ore di Reims dove vinse 2 volte, una volta il Giro di Sicilia e la 1000 Chilometri del Nürburgring.
Buoni risultati alla Mille Miglia del 1957 dove si qualificò terzo.
Ha anche partecipato due volte alla Coppa d’Oro delle Dolomiti, finendo primo nel 1955 e secondo nel 1956.

Tutti successi ottenuti al volante di una Ferrari, ad eccezione della 12 Ore di Sebring del 1960, vinta con una Porsche.

Saltuariamente Gendebien corse anche in Formula 1, disputando in totale 14 Gran Premi, di cui otto con una vettura della Scuderia di Maranello.

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.