Ottavo titolo mondiale per la Ferrari e secondo mondiale piloti a Nelson Piquet


Nelson Piquet Brabham-BMW BT52.

Il 15 ottobre 1983 Riccardo Patrese su Brabham-BMW vince il gran premio del Sudafrica quindicesima e ultima, prova della stagione. La gara si è corsa di sabato sul Circuito di Kyalami, per il vincitore si trattò del secondo successo nel mondiale. L’italiano ha preceduto sul traguardo il connazionale Andrea De Cesaris su Alfa Romeo e il brasiliano Nelson Piquet, anch’egli su Brabham-BMW.

Grazie ai risultati della gara Piquet si aggiudicò, per la seconda volta in carriera, il campionato mondiale piloti, mentre la Scuderia Ferrari vinse il campionati costruttori, l’ottavo della sua storia.
La scuderia di Maranello riuscì comunque a conquistare il titolo anche con il doppio zero subito in Sudafrica da René Arnoux e Patrick Tambay costrette al ritiro per problemi di gestione elettronica del motore. Situazione che non fu la prima e che fece svanire ogni chance di conquistare il titolo piloti di René Arnoux dopo l’altro doppio ritiro a Brands Hatch nel Gran Premio d’Europa.

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.