Plastimodellismo – Gli Attrezzi


Plastimodellismo - Gli Attrezzi

Quali sono gli attrezzi utili? Vediamo insieme qual è l’attrezzatura necessaria.
Per iniziare sono necessari pochi attrezzi che possono essere facilmente reperibili in ferramenta e colorifici, solo in un secondo momento è consigliabile acquistare pezzi professionali (i negozi di modellismo ne hanno di tutti i tipi), magari, quando si ha acquisito una certa pratica.

Vediamo in sintesi quali potrebbero essere i più utili.

Forbici – vanno bene quelle che si trovano in casa, l’importante è che non siamo troppo grosse.

Tronchesine – fondamentali per tagliare i pezzi dai sostegni.

Limette – in ferramenta si possono trovare limette a buon mercato, utile è una piccola spazzola per la pulitura delle medesime dai residui plastici.

Coltellini – un taglierino a lama estraibile potrebbe bastare, il passo successivo sarà la sostituzione di questo attrezzo con coltelli per modellismo a lame intercambiabili.

Pinzette – in un primo momento potremo accontentarci di quelle usate per i francobolli o per la toilette, le pinze da chirurgo o dentista sono sicuramente più professionali ma hanno un costo decisamente alto.

Carta abrasiva – è utile averne una con grana abbastanza grossa e una serie con granulosità molto fine, quest’ultime vanno usate con acqua.

Mollette, spago, elastici, nastro adesivo, piccoli cacciaviti etc. – sono attrezzi recuperabili in casa o presi in prestito dalla cassetta degli attrezzi.

Con questa dotazione di base si può sicuramente iniziare a fare pratica, in seguito potremo acquistare attrezzi più professionali come ad esempio un trapano elettrico dotato di piccole mole, frese e spazzole e una piccola morsa, utile ma forse non indispensabile.

Naturalmente la pratica sarà sempre il metodo migliore per stabilire qual’è l’attrezzo più utile, due sono i consigli, il primo è quello di usare la nostra creatività, il secondo è di chiedere aiuto a persone più esperte (la guida potrebbe essere uno di questi..).

Se ti è piaciuto condividilo sui social. Ti sarò eternamente grato.

Nessun commento

Lasciami un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *